Logo

Logo

Chi siamo?

La F.U.C.I., Federazione Univesitaria Cattolica Italiana, nata nel 1896 dall’unione di circoli universitari cattolici esistenti in alcune città d’Italia, è una aggregazione ecclesiale di gruppi di studenti universitari che, negli anni dello studio e della formazione, vogliono percorrere insieme un cammino di fede e di crescita culturale, vivendo un’esperienza di Chiesa nel solco della tradizione centenaria della Federazione


giovedì 10 marzo 2011

è in corso la settimana dell'università...

COMUNICATO STAMPA

“Conoscere/Co-nascere”: in corso di svolgimento la

III Settimana dell'Università della FUCI

E’ in corso la terza edizione della Settimana dell'Università della FUCI, un evento che ha la sua specificità nella preziosità del rapporto tra i contesti locali e la cornice nazionale, nel comune impegno per l’Università

Da lunedì 7 e fino a domenica 13 marzo, oltre 30 gruppi FUCI stanno organizzando eventi in tutta la penisola (convegni, tavole rotonde, cineforum, concerti, mostre fotografiche, incontri di lectio divina…): Agrigento, Bergamo, Bologna, Brescia, Caltanissetta, Catania, Catanzaro, Cesena, Cosenza, Crema, Ferrara, Firenze, Fiesole, Forlì, Lodi, Lucca, Macerata, Messina, Milano, Modena, Napoli, Nocera Inferiore, Nola, Parma, Pavia, Perugia, Piacenza, Pompei, Ragusa, Rimini, Roma, Siracusa, Trento, Urbino. La ricchezza di essere Federazione permette ampia libertà nella scelta plurale dei temi che i gruppi hanno deciso di affrontare: dalla sensibilità per l'argomento della legalità (Rimini, Nocera Inferiore), per i temi legati al rapporto tra etica ed economia (Macerata), per l’importanza del ruolo della donna nella società (Ferrara), al dialogo interreligioso (Napoli) e le questioni di frontiera tra evoluzionismo e creazionismo (Modena), alla riscoperta di grandi testimoni di laicità cristiana a cui sono intitolate le aule della propria università (Milano Cattolica).

“La FUCI – afferma la Presidenza Nazionale – desidera riaccendere a tutti i livelli i riflettori su un’istituzione strategica per il futuro del Paese. Quello che ci preme più di ogni altra cosa è non abbassare l'attenzione sulle note dolenti che riguardano il sistema universitario (il tema del diritto allo studio, il rapporto studio – lavoro, il finanziamento della didattica e della ricerca, il problema degli affitti agli studenti, per citarne solo alcune) e che ci preoccupano fortemente, nonostante la “riforma” approvata qualche mese fa. Allora, perchè una precisa settimana diventa per la Fuci la cosiddetta “Settimana dell'Università?” La risposta è semplice: ci sta a cuore sottolineare e testimoniare che l'università è un tempo opportuno da cogliere e un luogo di cui prenderci cura. Siamo, infatti, un'associazione di universitari e per gli universitari e la Federazione, dalla sua fondazione ad oggi, vive quotidianamente dell'impegno in e per l'Università”.

Da qui, lo slogan di quest'anno: “Conoscere/Co-nascere”, che prende le mosse dalla versione francese del termine conoscenza “connaisance”, che deriva dal verbo “connaitre”, letteralmente co-nascere. La conoscenza dunque come via della rinascita, come strumento per riscoprire sé stessi. “E’ proprio all’interno dell'Università – continua la Presidenza Nazionale – che si sperimenta una nuova dimensione del sapere, non più fine a se stesso, ma strumento di continua ed incessante ricerca e conoscenza. Una conoscenza che obbliga l’individuo ad uscire fuori da sé e che richiede una rivoluzione della soggettività”.

La rassegna sarà conclusa da un incontro che si svolgerà a Roma venerdì 25 marzo p.v. alle ore 17.30,

con una relazione del prof. Renato Moro dal titolo “L’indimenticata lezione di Giovanni Battista Montini” organizzato dalla Presidenza Nazionale della FUCI, presso la Sala Borromini della Domus Pacis – Torre Rossa Park Hotel (via di Torre Rossa 94, 00165 Roma).

Roma, 10 marzo 2011

Nessun commento:

Posta un commento